versione accessibile versione accessibile
venerdì 31 ottobre 2014
Ministero del Lavoro della Salute e delle Politiche Sociali Ministero dell'Istruzione dell'Universita e della Ricerca
guadagnare salute, rendere facili le scelte salutari

 

 



 

> Strumenti e Buone Pratiche  > Repertorio di buone pratiche

ABRUZZO

Educazione alimentare ed alla salute

Progetto dell'Istituto magistrale "G. Milli" di Teramo rivolto alle classi seconde, ai rappresentanti di istituto e di classe; anno scolastico 2007-08.

La gabbianella e il gatto

Progetto di educazione ambientale ed allo sviluppo sostenibile della Direzione Didattica "G. Mazzini" di Avezzano (L'Aquila) destinato alle classi quarte della scuola primaria. Anno scolastico 2007-08.

Licheni come biondicatori della qualità dell'aria. Che aria tira ad Avezzano?

Progetto di educazione ambientale ed allo sviluppo sostenibile della scuola media "Corradini" di Avezzano (L'Aquila) destinato alle classi prime. Anno scolastico 2007-08.

Prevenzione dell'obesità

Progetto della regione Abruzzo, in collaborazione con l'ARRSA, Università di Chieti, Centro regionale di fisiopatologia e nutrizione, ASL, rivolto agli alunni delle scuole primarie, donne in gravidanza e nel puerpuerio.

 

BASILICATA

Educazione alimentare ed alla salute

Progetto del Liceo Classico "E. Duni" di Matera - Frutta snack: prova a mangiar sano, rivolto alle classi seconde, ai rappresentanti di istituto e di classe; anno scolastico 2007-08.

PROGRAMMA DI EDUCAZIONE ALLA SALUTE 2009-2010 ex ASL 2 di Potenza

Il Programma di Educazione alla Salute, espressione di un lavoro di concertazione interistituzionale, è costituito da un pacchetto di proposte educative, a valenza sanitaria che si integrano nel percorso curriculare delle scuole e prevedono la valutazione dell'impatto e degli esiti sui comportamenti.

PROGRAMMA DI PREVENZIONE TABACCO e Piperita Giuda Didattica

Il Programma di prevenzione dell'abitudine al fumo di tabacco nell'età evolutiva dell'Azienda Sanitaria Locale di Potenza è stato costruito nell'ottica dell'integrazione sanità -scuola.
Si è inteso costruire un percorso di educazione alla salute in ambito scolastico attraverso un processo di azione congiunta a livello locale, nel quadro degli obiettivi dei piani nazionali, e attraverso la costituzione di una rete locale con la compartecipazione di professionalità specifiche della scuola e dell' Azienda Sanitaria locale di Potenza.
Si è cercato di creare omogeneità nell'offerta del programma di prevenzione del tabagismo, nel territorio di competenza dell'Azienda Sanitaria locale di Potenza. Si sono condivisi metodi e strategie.

LIGURIA

Peer to peer. Prevenzione dall'abuso di sostanze stupefacenti

Progetto peer to peer per la prevenzione dall'abuso di sostanze stupefacenti dell'Istituto Tecnico Commerciale Arzelà di Sarzana (La Spezia).

Uso consapevole delle bevande alcoliche

Progetto per una educazione all'uso consapevole delle bevande alcoliche. I fattori di protezione della cultura del gusto, progetto dell'USP di Savona, ASL 2, Comune di Ortovero (Savona).

Corpo, cibo, identità una relazione difficile

Progetto di educazione alimentare e prevenzione dei disturbi legati all'alimentazione ed alla dipendenza. USP di Genova, Circoli didattici di Genova (Sturia, Sampierdarena, Prato), Istituto Comprensivo di Cogoleto (gennaio 2007-giugno 2009).

 

LOMBARDIA

Liberi dal fumo - Regione Lombardia

Programma specifico per tipologia e grado di scuola, infanzia, primaria e secondaria, a cura della DG Sanità - Regione Lombardia - Università degli Studi di Pavia.

... A scuola di Sicurezza! USR e ASL Bergamo

Progetto sui temi della prevenzione e della sicurezza per scuole di ogni ordine e grado, a cura dell'Ufficio Scolastico Provinciale e della ASL di Bergamo.

Mi muovo, sto bene

Benessere, movimento e sport dalla scuola dell'infanzia alla superiore, progetto dell'Ufficio Scolastico Provinciale e dell'ASL di Bergamo.

 

MARCHE

Una alimentazione sana per i giovani in Europa. Guida scolastica di educazione nutrizionale

di Rachael Dixey, Ines Heindl, Isabel Loureiro, Carmen Pérez - Rodrigo, Jeltje Snel & Petra Warnking, International Planning Committee, ( IPC ) 1999. Edizione italiana a cura di Germana Muscolo. Guida divisa in quattro sezioni, con descrizione, linee guida in relazione ai riguardo i modi di mangiare e bere dei giovani europei, una struttura curricolare e una messa in pratica. (Manuale di alimentazione sana per giovani in Europa.pdf: in progettare in salute - programmazione degli interventi).

Alimentazione e attività motoria nella scuola secondaria. Attività e metodi per progettare interventi efficaci

Documento realizzato nell'ambito del Progetto della Regione Piemonte: "Sorveglianza e prevenzione dell'obesità" dal Gruppo di Lavoro Regionale: "Sviluppare per bambini e adolescenti attività educative su nutrizione, educazione al gusto e attività fisica e promuovere interventi per l'aumento del tempo dedicato all'attività motoria, come parti integranti di programmi di promozione della salute", a cura di A. Suglia, DoRS Regione Piemonte, gennaio 2009 (alimentazione e attività motoria.pdf : in progettare in salute; programmazione degli interventi).

Appleschool 2009 "Team Territoriale di Prevenzione delle dipendenze"

Progetto rivolto agli alunni del secondo anno e ad insegnanti, a cura del UOC, Servizio Territoriale Dipendenze Patologiche dell'ASR (Azienda Sanitaria Unica Regionale) zona territoriale Marche.

 

PIEMONTE

Unplugged. Programma di prevenzione contro le dipendenze

Programma Eudap di prevenzione rivolto alla fascia d'età tra 11 e 15 anni. Quaderno per lo studente, l'insegnante e carte da gioco.

La Birba. Educatorio della Provvidenza

La Birba un programma di intervento dell'Educatorio della Provvidenza di Torino, ASL 1, Progetto Pegaso, Traenti, Miur.

Il nostro cortile

Il nostro cortile. Progetto di educazione ambientale della II Direzione didattica di Savigliano (Cuneo).

 

PUGLIA

Sorridi alla vita

Percorsi di igiene orale rivolti alla classe quarta della scuola primaria, a cura della Regione Puglia, ARES, Ufficio Scolastico Regionale.

Educazione alla salute respiratoria e prevenzione del tabagismo

Progetto destinato alle classi quarte e quinte della primaria e della seconda media inferiore,

 

TOSCANA

Prevenzione del tabagismo

Percorsi di salute nella prevenzione del tabagismo a favore della popolazione giovanile, a cura della Regione Toscana, Ufficio Scolastico Regionale per la Toscana e ASL, rivolti a studenti delle scuole secondarie di primo e secondo grado.

Educazione alla sessualità e affettività consapevole

Interventi di educazione alla sessualità ed affettività consapevole, a cura della Regione Toscana, Ufficio Scolastico Regionale per la Toscana, ASL, rivolti a studenti delle scuole secondarie di primo e secondo grado.

 

VENETO

Progetto "Più sport @ Scuola"

Progetto della Regione Veneto, Università degli Studi di Verona - Facoltà di Scienze Motorie in collaborazione con il Corso di Laurea in Scienze Motorie dell'Università di Padova e gli Uffici Provinciali della Direzione Scolastica Regionale del Veneto, 2006-2007.

Alimentazione, salute e ambiente

Progetto di educazione alimentare ed ambientale a cura dell'Ufficio Scolastico Provinciale di Vicenza, della Provincia, Camera di commercio, FISM, Veneto Agricoltura, Latterie Vicentine.

Pensa sicuro

Progetto per attivare azioni positive di promozione della "cultura della sicurezza", attraverso la realizzazione di un sistema integrato, nell'ambito dei programmi della regione Veneto per la Prevenzione degli incidenti da traffico e domestici, con ULSS 3, 1, 5, 6, 15 e 22.

Prevenzione dell'AIDS e delle malattie sessualmente trasmissibili

Progetto di prevenzione dell'AIDS e delle malattie sessualmente trasmissibili, per mantenere bassa l'incidenza delle infezioni negli adolescenti, attraverso una modificazione del loro livello di percezione del rischio. Regione Veneto (dal 2000).

 

 
Ufficio Scolastico Regionale per il Piemonte